Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com
PROGRAMMA POLITICO
19/07/2024
Scatto (Lega – LV): “Congratulazioni a Roberta Nesto, ora avanti tutta per ottenere dal Governo il riconoscimento dello status di località marine”
Venezia, 19 luglio 2024 - “Congratulazioni a Roberta Nesto, confermata alla presidenza della Conferenza dei sindaci dei litorali. La sua guida proseguirà l’importante lavoro avviato, molti sono i fronti aperti e il più importante è senz’altro la nostra richiesta al Governo del riconoscimento dello status speciale di Comunità Marine, per la quale la mia mozione regionale è calendarizzata all’ordine del giorno del prossimo Consiglio regionale”. Sono le parole della consigliera Francesca Scatto (Intergruppo Lega – Liga Veneta), presidente della Sesta Commissione (Turismo e Cultura). “Una mozione – spiega Scatto - volta al riconoscimento dello status di città balneare o comunità marina alle località che fanno parte del G20s, la rete nazionale che unisce i comuni costieri turistici con almeno 1 milione di presenze turistiche annuali e meno di 65mila residenti. Una volta approvata, sarà trasmessa al Governo nell’auspicio che poi l’esecutivo proceda con celerità a questo importante riconoscimento. Chiediamo infatti l’agevolazione dell’iter per l'adozione di un disegno di legge nazionale definibile come "Misure per il riconoscimento, il sostegno e la valorizzazione delle Città Balneari e/o Comunità Marine". Inoltre, con la mozione si impegna la giunta regionale a farsi promotrice nei confronti della X Commissione permanente (Attività produttive, commercio e turismo) della Camera dei Deputati (anche per il tramite della Conferenza delle Regioni) affinché si giunga al più presto al riconoscimento dello status. E’ infatti fondamentale velocizzare questo “step”, affinché siano riconosciute e si dia un’adeguata risposta alla necessità di queste località, considerando la loro capacità ricettiva e la pressione turistica, per mantenere e migliorare un buon bilanciamento tra la loro attrattività e sostenibilità”.
19/07/2024
Zecchinato (Lega-LV): “Sequestrate due discariche abusive nel Vicentino, plauso alla Guardia di Finanza”
Venezia, 19 luglio 2024 – “Tonnellate di rifiuti pericolosi erano stati ammassati a cielo aperto in due discariche abusive, rispettivamente a Carrè e a Chiuppano nel Vicentino. Ma grazie al lavoro dell’Arpav e Guardia di Finanza è stato posto fine a questo scempio, decretando il sequestro delle aree in questione”. Con queste parole il consigliere regionale Marco Zecchinato della Lega – Liga Veneta plaude all’intervento delle forze dell’ordine, portato a compimento martedì.
“Al loro arrivo, gli agenti hanno trovato cumuli di oggetti di ogni tipo su terreni privati, stoccati e raccolti senza autorizzazione. Una situazione di illegalità molto grave che rischiava di creare pesanti problemi all’ambiente circostante e alla salubrità generale. La loro professionalità, unita alle segnalazioni di cittadini onesti, hanno evitato il degenerare della situazione”.
19/07/2024
Dolfin (Lega – LV): “Sagra del pesce di Chioggia: connubio di enogastronomia, tradizione, informazione, formazione e sensibilizzazione”
Venezia, 19 luglio 2024 - “Enogastronomia, tradizione, informazione, formazione e sensibilizzazione. E’ il connubio delle attività presenti alla Sagra del pesce di Chioggia quest’anno, una vetrina non solo per le bontà tradizionali del nostro territorio ma anche per realtà di prevenzione”. Sono le parole del consigliere regionale Marco Dolfin (Intergruppo Lega – Liga Veneta) e capo Dipartimento Pesca per il partito in Veneto. “Presente alla sagra Safe Night, che rappresenta l’esperienza della Regione Veneto nell’ambito della prevenzione selettiva del consumo di sostanze nei luoghi del divertimento. Un modello di lavoro, queste, che mette in rete gli operatori della prevenzione con strumenti come le unità mobili e l’etilometro. Safe Night ha assunto una dimensione nazionale con l’allargamento ad altre realtà regionali grazie al programma “Guadagnare Salute in Adolescenza”. A Chioggia – prosegue Dolfin – è stato presente il coordinamento regionale Safe Night di cui la realtà “Titoli Minori” fa parte, e le unità mobili dei progetti 'FuoriPosto' di Belluno, e 'BSide' di Vicenza. Sempre alla Sagra del Pesce, abbiamo visto anche lo stand “Chiama&Vinci” il Piano aziendale di attività per il contrasto al disturbo da gioco d’azzardo dell’Azienda Ulss3 Serenissima. E che dire poi del successo ottenuto dallo stand informativo e del volantinaggio per le iscrizioni al Corso di Laurea in Infermieristica a Chioggia? Un punto presente anche stasera e domani per dare visibilità massima al nuovo Corso di Laurea che sta raccogliendo numerosissime adesioni ed entusiasmo, verso il tutto esaurito. Si ringrazia l’Ulss 3 Serenissima, gli operatori e i volontari che hanno offerto la loro disponibilità per la riuscita di queste iniziative, e l’amministrazione comunale con l’Assessore alle Politiche sociali di Chioggia, Sandro Marangon, che anche quest’anno si è attivato per inserire nel contesto della sagra attività di valore educativo e formativo”.

COSA FACCIAMO
SCOPRI DI PIU'


SEGUICI NEI SOCIAL