PROGRAMMA POLITICO
Torna alle news
Il Veneto protagonista della nuova fiction RAI 2 Sandonà (ZP): «Una grande opportunità per tutta la regione, grazie agli investimenti nella Film Commission Regionale. Il cinema aiuterà l’economia e il turismo»
Pubblicato il 17 Novembre 2020

Venezia, 17 novembre 2020 – «Dal 25 novembre saremo, per una serie di serate, incollati al televisore: il Veneto sarà assoluto protagonista della nuova serie di RAI 2, ‘L’Alligatore’, che andrà in onda in prima serata, in otto episodi divisi in quattro serate. Per la nostra regione è un’ottima occasione di visibilità che avrà ricadute importanti anche a livello turistico ed economico». A dichiararlo è Luciano Sandonà, consigliere regionale del Gruppo Zaia Presidente e presidente della Commissione Bilancio del Consiglio regionale del Veneto.

«La casa di produzione Fandango ha realizzato questa serie TV per la RAI, con l’appoggio di alcune DMO del Veneto e della Film Commission Regionale: il regista, Daniele Vicari, ha girato in alcuni dei più bei posti del nostro territorio, dalla laguna di Lio Piccolo, vicino a Jesolo, ai Colli Euganei, coinvolgendo anche in numerose scene la città di Padova e numerosi altri comuni della regione. Mi auguro che L’Alligatore possa avere un successo importante, come è accaduto ad esempio con Montalbano per la Sicilia, garantendo al Veneto una grande visibilità a livello turistico e culturale. Stiamo investendo risorse cospicue sull’attività della Film Commission Regionale per promuovere il Veneto come “set” cinematografico nazionale e internazionale. Queste produzioni cinematografiche arrivano con decine, a volte centinaia, di addetti, che soggiornano nelle nostre strutture e favoriscono un indotto importante in tanti settori dell’economia. Investire nel cinema ha effetti positivi a breve termine, durante le riprese, e ripercussioni nel medio e lungo periodo a livello turistico e d’immagine, tanto più oggi dove i flussi turistici sono rallentati a causa del Coronavirus. Mi auguro – conclude Sandonà – che dopo questi primi otto episodi la RAI torni a girare la seconda serie de L’Alligatore: il Veneto ha ancora tanto da raccontare!».