PROGRAMMA POLITICO
Torna alle news
Colman (Lega Nord): “Il Consiglio approva la legge sulla tutela delle prestazioni professionali: un Pdl fondamentale condiviso con i professionisti”
Pubblicato il 3 Settembre 2019

Venezia 3 Settembre 2019 – “Con l’approvazione di questo progetto di legge, si vuole eliminare il dilagante fenomeno dello svilimento della figura del libero professionista che ha colpito queste categorie di lavoratori prevedendo compensi non correttamente parametrati alla qualità e quantità delle prestazioni richieste o addirittura compensi simbolici”. Ad affermarlo, il Consigliere regionale della Lega Nord Maurizio Colman che commenta tramite una nota l’approvazione da parte dell’Assemblea legislativa del Progetto di legge n. 431 “Disposizioni in materia di tutela delle prestazioni professionali e di contrasto all’evasione fiscale”, utilizzato come testo base e che fa sintesi di altri progetti di legge tra i quali il n. 418, presentato dallo stesso Consigliere Colman.

“La normativa, inoltre, prevede che nel caso di prestazione a carattere tecnico, il pagamento delle competenze professionali sia subordinato all’idoneità del progetto o dell’elaborato tecnico, presentato per la conclusione dell’iter amministrativo. In questo modo – spiega il Consigliere Colman – si ha la possibilità di valorizzare le competenze dei liberi professionisti, il valore sociale ed economico delle prestazioni professionali e contemporaneamente di tutelare i committenti subordinando il pagamento delle competenze professionali all’idoneità del progetto o dell’elaborato tecnico presentato”.

“Credo sia degno di nota – aggiunge il Consigliere – il fatto che il progetto di legge, nelle sue diverse fasi di elaborazione, sia stato condiviso dalle diverse articolazioni dell’Ordine degli Ingegneri del territorio regionale, a dimostrazione dell’interesse suscitato dal tema. Per quanto riguarda i possibili destinatari della legge, ricordo che i dati ISTAT relativi alle “Rilevazione sulle forze di lavoro”, documentano che nel Nord Italia il numero di liberi professionisti nel 2017 ammontava a 733,4 mila lavoratori”.